08 luglio 2007

chocolate muffin


Ebbene sì ci siamo lasciati conquistare dal sapore chimico e super-X-tra-sweety dei muffin!
Non solo ne abbiamo ben più volte abusato pei barrini di St Lucia, ma adesso siamo passati alla produzione. Lo diciamo nella accezione australiana del termine, in quanto i suddetti erano in confezione 'mescola il papocchio e inforna, stolto!'. Ma tant'è....
I brufoli si sono già presentati copiosi. Ormai solo una tisana al cetràngolo potrà salvarci!

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao belli,
allora la tisana 'ammazza muffinammazzapersone' ha funzionato?
Spero di si, perchè anche se lontani miliardi di chilometri vi voglio sapere in buona salute e assolutamente non 'ciccia e brufoli'!
Un abbraccio forte,
Diana(uzza)

maxduro ha detto...

la tisana ha funzionato solo su di me, Lucia si e' trasformata in un gigantesco muffin parlante al cetrangolo; la cosa strana e' che ora ha un aria pu' intellettuale!!

ciao spericolata!

Vincenzo

Anonimo ha detto...

Ciao belli,
per una settimana Pisa non dovrà temere, la spericolata è tornata in Terronia a terrorizzare i cari compaesani..
Scusate ma cos'è il cetrangolo?
Baci a profusione
Diana.

Lucialtrove ha detto...

cedrangolo(o cetrangolo) s.m.
~ Varietà di arancio (Citrus vulgaris o amara), caratterizzata da lunghe spine all’ascella delle foglie inferiori, fogliame scuro e aromatico e frutti dalla polpa acidula, con buccia ruvida che viene utilizzata per canditi e liquori; è detto anche arancio amaro. (Devoto-Oli, Le Monnier)

E comunque buone vacanze e bacissimi.

Lucia